Per quanto riguarda irequisiti hardware, è necessario che il PC sia in possesso di unprocessore da 1 GHzo superiore, condue o più corein unprocessore a 64 bit compatibileoSoC. Deve poi avere unaRAM da 4 GBo maggiore, uno spazio libero su disco di almeno 64 GB, unascheda grafica compatibile con DirectX 12o successiva condriver WDDM 2.0e unoschermo HD da almeno 9 pollici. Inoltre è necessario anche possedere unFirmwaredi sistema compatibile conUEFI, il microcontrollerTPM 2.0 (Trusted Platform Module 2.0, responsabile della crittografia sulla sicurezza dell’hardware). Quest’ultimo requisito può essere bypassato, ma con dei rischi relativi al corretto funzionamento del sistema operativo. Prima di aggiornare il driver audio direttamente dal sito Web del produttore, devi conoscere il modello e il produttore della scheda audio.

Scegli la visualizzazione che preferisci Rendi Windows invisibile utilizzando comunque le relative applicazioni nella modalità Coherence™ oppure, se sei un nuovo utente di Mac, puoi impostare Windows in modo da occupare l’intero schermo e avere così l’impressione di usare un PC Windows. Al successivo riavvio verrà visualizzata la finestra “Scegli un’opzione”. Seleziona l’icona “Risoluzione dei problemi”, quindi scegli la voce “Opzioni avanzate”. A tal proposito, potrebbe esserti utile la mia guida su come comprare un dominio Web. Per installare WordPress in locale è prima necessario scaricareXAMPP, un’applicazione gratuita disponibile per Windows, macOS e Linux e che consente di creare un server locale sul propio computer.

Per ottenere miglioramenti considerevoli della velocità e dell’affidabilità del computer, puoi abbinare i driver aggiornati a uno strumento di ottimizzazione delle prestazioni come AVG TuneUp. I driver obsoleti o pagina web difettosi sono una causa comune dei problemi audio. Microsoft stessa promuove l’aggiornamento dei driver e, infatti, l’aggiornamento dei driver è al sesto posto nella guida per la risoluzione dei problemi audio di Windows ufficiale, subito dopo il controllo di tutti i collegamenti. Quando i produttori di schede audio aggiornano il software, spesso aggiungono nuovi controlli e funzionalità che ti permetteranno di personalizzare la scheda audio in base alla configurazione e allo stile dell’audio che preferisci.

Come Aggiornare I Driver Audio In Windows 10 E Versioni Precedenti

Per modificare la lingua di WordPress, fai clic sulla voce Settings presente nella barra laterale a sinistra, seleziona la lingua di tuo interesse (es. Italiano) tramite il menu a tendina posto accanto alla voce Site Language e pigia sul pulsante Save changes. Per approfondire l’argomento, ti lascio alla mia guida su come installare WordPress in locale. Non appena visualizzi la scritta Setup is now ready to begin installing Bitnami WordPress Module on your computer, premi il tasto Y della tastiera per avviare l’installazione, attendi che sia visualizzata la scritta Setup has finished installing Bitnami WordPress Module on your computer e il gioco è fatto. La procedura più semplice e meno articolata per farlo è scaricareBitnami, un componente aggiuntivo compatibile con XAMPP che puoi scaricare gratuitamente nella sezione Componenti aggiunti del sito ufficiale di XAMPP. Clicca, quindi, sulla voce WordPress e, se hai un PC Windows, seleziona l’opzione Windows e clicca sulla voceNo thanks, just take me to the download per avviare lo scaricamento. Al successivo riavvio del PC, dovresti trovarti dinanzi la schermata di benvenuto di Windows 10 mediante la quale poter effettuare la prima configurazione del sistema operativo.

  • Gli aggiornamenti sono supportati dalla maggior parte delle edizioni di Windows 7 con Service Pack 1 e Windows 8.1 con Update 1, mentre gli utenti con Windows 8 devono prima eseguire l’aggiornamento a Windows 8.1.
  • Naturalmente è consigliabile lasciar fare automaticamente al sistema laddove possibile, in caso di dubbio è bene documentarsi più approfonditamente.
  • Significa che i dati inseriti sono corretti e il tuo sito Web è in grado di comunicare con il database.

Nella finestra che si è aperta, clicca sul link con estensione .msu che compare. Dopo averlo scaricato, fai doppio clic su di esso e poi clicca sul pulsante Sì. Ora non ti resta che attendere la fine dell’aggiornamento e cliccare sul pulsante Riavvia, per riavviare il computer e rendere effettive le modifiche. Per scaricarlo recati su Microsoft Update Catalog e scrivi il nome del tuo aggiornamento nella barra di ricerca . Seleziona poi quello corretto in base all’architettura del tuo PC e clicca sul pulsante Download. Annunciata la compatibilità nativa per le applicazioni Android, così da poterle eseguire sul sistema operativo stesso senza bisogno di emulatori.

Come Posso Creare Una Nuova Macchina Virtuale?

I driver obsoleti sono all’origine di molti problemi comuni dei computer, inclusi i malfunzionamenti dell’audio. Quando ascolti audio dalle tue fonti preferite avrai un’esperienza coerente e di migliore qualità, potrai risolvere i problemi correlati all’audio e persino usufruire di nuovi controlli e funzionalità. Windows Update è un servizio predefinito per la manutenzione del sistema operativo e di vari programmi Microsoft, ma può anche occuparsi degli aggiornamenti dei driver. Per usare una procedura manuale più diretta, puoi aggiornare i singoli driver all’interno di Gestione dispositivi.

In questo modo verrà avviata la procedura guidata di installazione di Ubuntu. Collega l’unità USB avviabile di Ubuntu al computer, quindi accendi quest’ultimo facendo in modo che si avvii direttamente dall’unità USB. Quando apparirà la finestra di benvenuto di Ubuntu, scegli l’opzione “Prova Ubuntu”.

Se hai bisogno di maggiori informazioni riguardo il download e l’installazione degli aggiornamenti Windows puoi consultare la mia guida dedicata all’argomento. Dopo aver aggiornato a Windows 10, hai 30 giorni di tempo per tornare sui tuoi passi e ripristinare Windows 7 SP1 o Windows 8.x. Recandoti nel menuImpostazioni PC, cliccando sull’iconaAggiornamento e sicurezza e selezionando la voceRipristino dalla barra laterale di sinistra puoi infattitornare a Windows 7 otornare a Windows 8 cliccando su un comodo pulsante. Durante la procedura di configurazione iniziale puoi regolare varie impostazioni di Windows 10 in maniera molto dettagliata, ma se vuoi velocizzare tutta la procedura pigia sul pulsanteUsa impostazioni rapide. In questo modo verranno utilizzate le impostazioni predefinite e non dovrai perdere tempo con la configurazione del sistema operativo, dovrai solo associare il tuo account Microsoft a Windows . A questo punto, clicca suAvanti e scegli se creare unaunità flash USB(cioè una chiavetta USB) per l’installazione di Windows 10 oppure unfile ISOda riversare poi su un DVD.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *