Per riuscirci, seleziona l’opzione Altre modalità di attivazione nella schermata Attivazione di Windows, digita il Product Key in tuo possesso nel campo apposito che ti viene mostrato, clicca sul bottone Avanti e seleziona l’opzione Usa sistema telefonico automatico. Se richiesto, provvedi anche in tal caso a immettere una password amministrativa o a confermare la scelta fatta. Quando si acquista una licenza del software Windows 10 e si installa il sistema operativo sul proprio computer, viene spesso richiesto nelle impostazioni preliminari se si vuole aggiungere una password o un pin per limitare l’accesso ai dati. Si tratta di una misura preventiva che bisogna adottare qualora il computer non sia sfruttato da una sola persona ma sia un terminale condiviso da più persone, siano essi coinquilini, familiari o colleghi di lavoro. Aggiungere una password permette di avere svariati utenti, ognuno con una frase chiave segreta dietro la quale i file personali possono essere bloccati e resi inaccessibili. Quando accedi a Windows 11 con un account Microsoft il sistema operativo ti costringe a usare la password o il codice PIN.

In alternativa, cliccando su Origine di installazione locale è possibile passare ad Hyper-V una qualunque immagine ISO precedentemente scaricata e salvata in locale. Si può quindi installare una distribuzione Linux così come scaricare Windows 11 e provare il sistema senza modificare la configurazione del PC . Una volta effettuato l’accesso, identifichiamo i menu chiamati monitor, performance, overclocking o manutenzione, così da poter accedere alla sezione UEFI in cui è possibile modificare la velocità delle ventole . Il primo posto in cui possiamo controllare la velocità delle ventole è il BIOS, anzi l’interfaccia UEFI del computer. Per accedere a questa speciale schermata, premiamo ripetutamente il tasto CANC all’avvio oppure un tasto specifico , come descritto nella nostra guida Come accedere al BIOS sui computer di tutte le marche. A questo punto, direi che possiamo finalmente passare all’azione e andare a scoprire come scaricare il file immagine di Windows 10.

Ora recati nel percorso dove hai salvato il file e aprilo con un doppio clic, poi premi il bottone Sì. Se l’app Controllo integrità PC non è aggiornata, il programma ti suggerisce di fare l’aggiornamento, in tal caso clicca il bottone Aggiorna. Se non ottieni progressi, potrebbe significare che hai bisogno di scaricare l’app, quindi fai clic sulla voce Get PC Health Check app. Dopo aver sentito parlare tanto di Windows 11 e di tutte le sue nuove, hai deciso di informarti un po’ e di cercare informazioni su come ottenerlo e installarlo, in modo da poterlo provare e capire se fa al caso tuo.

Registrazione Schermo

Ottima la durata della batteria, che sfiora le 10 ore con un uso intenso degli applicativi. Se puntiamo ad un prodotto senza alcun lag anche nel gaming o nei software di utilimissima generazione, ancora meglio i MacBook da 15 o 16’’ che hanno qualcosa in più. Tuttavia, per le attività quotidiane tipiche come la navigazione Web, la scrittura di documenti Office o l’utilizzo di software mediamente leggeri, questo è senz’altro uno dei PC portatili più interessanti in assoluto. Detto questo, non si tratta di un laptop su cui poter fare del gaming o svolgere attività esageratamente intensive, come ad esempio l’editing video. La scelta dei chip Acer, ovviamente, è limitata a causa della magrezza del laptop, oltre al suo design senza ventole.

  • Dopo qualche secondo (dove scaricherà anche qualche file da internet) la crack sarà eseguita.
  • Per prima cosa quindi accediamo alle impostazioni del telefono, portiamoci nel menu App e disinstalliamo tutte le app che non conosciamo o che riteniamo possano essere responsabili dell’infezione.
  • La pasta termica rende più efficiente il dissipatore della CPU, abbassando di conseguenza le temperature.
  • Il rumore viene generato dalle ventole per via del caldo, ma in molti casi il problema risiede nella cattiva manutenzione del PC, in cui si accumulano una grande quantità di polvere.

Potresti aver risolto il tuo problema con le 8 correzioni di cui sopra. Se desideri ricevere ulteriore assistenza, leggi queste domande correlate di seguito. Lasciare l’avvio rapido abilitato non dovrebbe danneggiare nulla sul tuo PC – è una funzionalità integrata in Windows – ma ci sono alcuni motivi per cui potresti voler disabilitarlo comunque. Uno dei motivi principali è se stai utilizzando Wake-on-LAN, che probabilmente avrà problemi quando il tuo PC viene spento con l’avvio rapido abilitato.

Usare Opzioni Di Login Alternative

Ciò si può fare utilizzando il pannello di controllo o sistemando qualche valore nel registro di sistema. Se vuoi accedere automaticamente senza password in Windows 11 puoi creare un profilo locale e inserire una cosiddetta “password vuota”. Questo metodo funziona molto bene per chi vuole usare il proprio account Microsoft in Windows 11 per il suo sito ufficiale servizi aggiuntivi, sincronizzazione, applicazioni, ecc. Dopo aver cambiato la password di Microsoft portiamoci sul portatile o sul PC con Windows 10 bloccato, premiamo nuovamente sull’account utente a cui vogliamo accedere e utilizziamo la password nuova che abbiamo impostato poco fa, così da poter accedere nuovamente al computer. Fatte le dovute precisazioni di cui sopra, direi che possiamo finalmente entrare nel vivo della guida e andare a scoprire come togliere la scritta “Attiva Windows” su Windows 10.

Se il computer utilizza il sistema operativo Microsoft Windows, è possibile utilizzare due modi per accedere alle informazioni del BIOS, in cui si potrà visualizzare la data approssimativa in cui è stato creato il computer. Il BIOS ci fornisce moltissime informazioni sul nostro PC. Consente di non tenere conto delle modifiche apportate in Configurazione di sistema. In seguito sarà possibile modificare le opzioni utilizzando Configurazione di sistema, ma sarà necessario modificarle manualmente.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *